ITA ENG FRA ESP
 
monouso per tutti gli usi
 
Ciclo produttivo

Come nasce una stoviglia monouso?
La materia prima, composta da granuli di polistirolo e di cristallo, viene aspirata dalle pompe e conferiti nei dosatori gravimetrici. In questi il materiale viene pesato, mescolato e inviato all’estrusore, che ha il compito di trasformare i granuli in un film dallo spessore omogeneo e di unire al film di polistirolo la pellicola di cristallo che rende il piatto lucido e impermeabile. Attraverso la termoformatrice il film viene di nuovo riscaldato a infrarossi e mandato allo stampo. Nella produzione dei piatti il film viene prima formato, poi tranciato e contato. Nel caso dei bicchieri il film viene tranciato e poi mandato alla bordatura. Le stoviglie sono successivamente inviate alle confezionatrici e alle inscatolatrici automatiche. L’automatizzazione dell’intero processo garantisce la massima igiene dei prodotti, che non vengono mai manipolati. Ogni fase del processo è sottoposta a controllo continuo da parte degli operatori.
La DACCA pone molta attenzione alle esigenze della clientela, investendo costantemente nello sviluppo tecnologico e nella qualità dei processi produttivi e di filiera (ad es. la rintracciabilità del prodotto dalla confezione al cartone finito).

 

Contattaci

E-mail: info@dacca.it
Telefono: +39.095.7646211
 
 
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Do il consenso